Pubblicità

FARESS_portalebenesserePer tante persone le vacanze estive sono sinonimo di riposo e relax. L’unico pensiero è quello di sdraiarsi sul lettino o sulla sabbia a prendere il sole o sorseggiando una bibita fresca.

Non tutti, però, amano affrontare le vacanze in questo modo. Infatti, sono molti quelli che pensano che anche durante le ferie non si debba rinunciare al divertimento e alla pratica dello sport, con attività semplici che possono aiutare a muoversi e bruciare qualche caloria in modo piacevole.

In spiaggia si possono praticare diversi sport e attività utili, sia da soli che in gruppo. Vediamo quali sono quelle più apprezzate da chi ama andare in vacanza al mare.

Giocare a Beach Volley in spiaggia, un’attività divertente e salutare

Tra gli sport più divertenti e popolari in spiaggia c’è, senza alcun dubbio, il beach volley. Questa attività può coinvolgere più persone e aiuta a tonificare gambe e glutei.

La frequenza dei salti rappresenta un’ottima tipologia di allenamento cardio che permette di bruciare circa 450 kcal in una sola ora di gioco.

Questa popolarità ha spinto sempre più stabilimenti balneari a collocare attrezzature per il beach volley sulle spiagge, attrezzandole con accessori beach volley specifiche che permettono ai clienti di divertirsi in compagnia durante le vacanze.

Quindi, il divertimento all’aperto con beach volley è assicurato e i vantaggi di questa attività riguardano anche la salute. Questo sport, infatti, è perfetto per tonificare il corpo, con gambe e glutei che lavorano maggiormente, ma viene coinvolto anche l’addome, che aiuta a spingersi verso l’alto durante i salti alla rete.

I benefici riguardano anche la respirazione, grazie al lavoro aerobico che aiuta ad apportare miglioramenti al ritmo cardiaco.

Da non trascurare i risvolti positivi per l’umore. Infatti, nonostante le vacanze siano fatte per liberare la mente, spesso ci si ritrova a pensare a problemi quotidiani se si rimane seduti sotto l’ombrellone. Questa attività fisica, invece, aiuta a liberare la mente e a concentrarsi esclusivamente sul divertimento in compagnia di amici e delle persone conosciute in spiaggia.

Tra l’altro, giocare all’aperto sotto il sole consente ugualmente di abbronzarsi, così da fare anche il pieno di Vitamina D che si attiva proprio esponendosi direttamente ai raggi solari, favorendo la salute delle ossa e del sistema immunitario.

Praticare attività in acqua: il fascino della canoa e del kayak

La canoa e il kayak sono due attività molto simili tra loro, che si distinguono principalmente per il tipo di imbarcazione che si utilizza. La prima, infatti, è meno comoda rispetto al kayak che garantisce una posizione migliore. Il baricentro, in quest’ultimo caso, è molto più in basso e assicura una stabilità maggiore.

La propulsione è uguale in entrambi i casi, infatti si utilizzano una o due remi (o pagaie) che consentono di muoversi in tutte le direzioni tramite un movimento costante di chi rema.

I benefici per il corpo sono tantissimi, soprattutto per la parte del busto che viene sollecitato maggiormente, con il coinvolgimento intenso anche di spalle, pettorali, braccia e addominali.

Da sottolineare il fascino di potersi dedicare a un’attività in cui si è a contatto con il mare e la natura.

Fitwalk: rilassarsi e restare in forma grazie a una semplice camminata

Sebbene il nome possa anche non risultare familiare, il Fitwalk è una delle attività più amate da chi passa le vacanze in spiaggia. Si tratta di una semplice camminata a passo veloce che si può effettuare sulla battigia, anche con parte della gamba immersa in acqua.

In quest’ultimo caso, l’attrito accresce lo sforzo e, quindi, il lavoro aerobico è più intenso. Si può svolgere questa attività da soli, con delle cuffie per ascoltare la propria musica preferita, o in compagnia, così da scambiare quattro chiacchiere mentre si fa attività sportiva.

Beach Tennis, una delle attività ludiche in spiaggia più amate di sempre

Tutti almeno una volta nella vita ci siamo divertiti in spiaggia praticando beach tennis. Questa attività consente di passare momenti piacevoli in compagnia di amici e non necessita di uno sforzo fisico esagerato.

Si lavora principalmente sugli scatti e gli allungamenti, caratteristiche che lo rendono uno sport efficace e divertente.

Jogging, per chi ama correre e mantenersi in forma anche in vacanza

Per restare in forma uno degli sport più indicati è il jogging che si può tranquillamente praticare in spiaggia, anche durante le vacanze estive.
Correre sul bagnasciuga, inoltre, consente di sollecitare maggiormente i polpacci, i glutei e gli addominali. Bisogna esclusivamente fare attenzione a non correre a piedi nudi, ma è preferibile utilizzare delle scarpe che permettano di attenuare l’impatto con il suolo, così da evitare di sforzare eccessivamente le ginocchia e le caviglie.

Considerazioni finali: il divertimento e lo sport in vacanza fanno bene

Abbiamo visto come, nonostante in vacanza si pensi principalmente a oziare e rilassarsi, praticare sport può essere una fonte di divertimento.

Questi momenti, infatti, sono fatti anche per stare all’aria aperta e dedicarsi al benessere di corpo e mente.

Le possibilità sono tante e vanno anche oltre quelle elencate, considerando che si hanno a disposizione grandi spazi aperti e la bellezza della sabbia e del mare.

Previous

Aspartame. Tutto quello che c'è da sapere sul dolcificante E951

Next

Cambio di stagione: come prevenire i disturbi associati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche