Pubblicità

La vita frenetica che oggi si è portati a vivere nella società moderna è spesso causa di stress e ansia che si riversano sul proprio benessere mentale e fisico. Possedere uno stile di vita sano che comprende una buona alimentazione, una regolare attività sportiva e l’assenza di vizi dannosi come il fumo aiuta notevolmente a mantenere l’equilibrio fisiologico, ma non sempre è sufficiente a fermare le preoccupazioni che possono affliggere nelle diverse sfere della vita, soprattutto quando si parla di lavoro e famiglia. Ma cosa può fare lo stress al corpo?

Come lo stress influisce sulla nostra salute

Disciplinare la propria routine e ritagliarsi del tempo ogni giorno per rilassarsi e svagarsi aiuta il proprio benessere, che può essere compromesso nel tempo dallo stress accumulato. Ecco alcuni esempi di attività che si possono svolgere per trovare del sano relax:

    • Una passeggiata quotidiana all’aria aperta permette di respirare aria pure e di staccare la spina della mente, abituata ormai a lavorare costantemente dalla mattina alla sera a causa di lavoro e impegni;
    • Rilassarsi in casa o sul divano con dei massaggiatori elettrici, che grazie a una tecnica particolare sono capaci di picchiettare una specifica zona con dei colpi vicini e rapidi, che conferiscono un senso di relax. Particolare beneficio è apportato alla circolazione del corpo, che garantisce anche una migliore ossigenazione;
    • Leggere 20 pagine di un libro aiuta a rilassare la mente spostando l’attenzione dalle situazioni di stress alla lettura di una storia, che stimola alcuni delle capacità più importanti, come quella della curiosità e dell’immaginazione;
    • Fare una sessione di yoga rilassa il corpo e la mente, permettendo di allontanare il senso di ansia e preoccupazione, impedendogli di radicarsi e danneggiare il benessere generale.

Gli effetti che le ansie e le tensioni emotive hanno sul fisico, infatti, non si limitano a qualche notte insonne, ma possono portare a lungo andare anche a problemi cardiaci o disturbi neurologici, nei casi più gravi.

Tra i disturbi psico-somatici più diffusi si trovano certamente quelli gastrointestinali, con problemi di digestione o alterazione del senso della fame. Una persona particolarmente stressata può perdere o acquisire peso in modo anomalo. Ma anche attacchi di ansia ed episodi di tachicardia possono emergere e aggravarsi, fino a diventare attacchi di panico quando l’ansia arriva a livelli troppo alti.

Benefici del relax

Per quanto sia difficile comprenderlo, il corpo è una macchina perfetta e se non si mantiene lo stress mentale a bada, il fisico ne risentirà. Vediamo più nel dettaglio in che modo ritagliarsi un momento di relax tutti i giorni aiuta a stare bene:

  • Rilassarsi aiuta il sistema immunitario: uno stress protratto a lungo nel tempo può indebolire la persona e abbassare le sue difese immunitarie, a causa di un sistema nervoso che non lavora in condizioni ottimali. Si può notare come una persona sotto stress sia più cagionevole nel contrarre raffreddori e influenze rispetto a chi non soffre di uno stato d’ansia costante. Ritagliarsi tutti i giorni un momento di relax preserva il fisico dall’indebolimento, soprattutto nella stagione invernale in cui si è più carenti di vitamina D per la scarsa esposizione alla luce del sole;
  • Rilassarsi fa bene al cuore: sono molti i collegamenti tra ansia e problemi cardiovascolari. Lo stress induce il corpo a stare in tensione costante, anche se a volte non lo si percepisce, e questo aumenta il livello di adrenalina nel corpo. Da una semplice difficoltà a prendere sonno, questa condizione può portare all’aumento della pressione sanguigna e a una tachicardia fisiologica, fino al rischio di infarti nei casi più gravi. Rilassarsi ogni giorno aiuta a mantenere la mente calma e ad alleviare la tensione, affievolendo quella sensazione di ansia e preoccupazione verso alcune situazioni della vita;
  • Rilassarsi elimina la depressione: dopo un po’ di tempo, lo stress può indurre nella mente stati di tristezza, scoraggiamento e depressione. Sono disturbi dell’umore che non si riescono a percepire, perciò possono insinuarsi nell’animo senza rendersene conto. Il relax quotidiano aiuta a tenere alti i livelli di dopamina e serotonina nel corpo, in modo da contrastare la depressione e la negatività;
  • Rilassarsi aiuta la memoria: lo stress intacca inevitabilmente la concentrazione e l’attenzione, rendendo difficile concentrarsi e memorizzare anche le cose più importanti. Questo può creare un danno sia in un ambiente scolastico che lavorativo. Avere carenze di attenzione sul posto di lavoro può determinare sviste ed errori, che di conseguenza intaccheranno la produttività, facendo sentire chi ne è affetto ancora peggio. Prendersi un momento tutti i giorni per liberare la mente può aiutare a mantenere la mente riposata e in grado di ottimizzare i propri funzionamenti. La produttività maggiore non si acquisisce con più ore di lavoro, ma con una mente operativa e libera dai pensieri negativi e dalla stanchezza.
Previous

Prendersi cura della propria pelle: 4 consigli da seguire

Next

Dispositivi Smart: tenere sotto controllo la salute con le nuove tecnologie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche