Pubblicità

Le terme: un incontro tra benessere , scienza, natura e turismo.

Abbiamo parlato in un precedente articolo dei benefici delle terme , con tanto di riferimenti a studi scientifici . Per chi volesse approfondire la fondatezza delle argomentazioni a favore di questi luoghi speciali, a metà strada tra natura, benessere e turismo, lo trovate qui. Questo articolo riguarda invece un viaggio alla scoperta delle migliori terme italiane.

Queste invece le altre “puntate” sulle terme delle altre regioni italiane :

Oggi facciamo tappa in Valle d’Aosta , presentandovi quelle che secondo noi sono le migliori terme della Valle d’Aosta. Se ne conoscete altre e volete proporle alla nostra redazione , potete farlo segnalandocele alla nostra pagina di contatto.

Terme di Pré Saint Didier – Courmayeur

Le terme di Pré Saint Didier sorgono alle pendici del Monte Bianco e possono essere paragonate ad un paradiso fatto di profumi avvolgenti, acqua e cascate rigeneranti. Queste terme sembrano emergere tra la neve ed il vapore come un regalo unico da parte di madre natura. Le sorgenti termali di Pré Saint Didier si trovano a monte della confluenza del torrente Verney nella Dora Baltea e sgorgano dal ventre della montagna alla temperatura di 36 gradi per arrivare nella grotta artificiale alla base dell’Orrido di Pré Saint Didier.

Conosciute, fin dall’epoca romana, per le loro proprietà benefiche, le loro acque sono ricche di ferro e risultano essere rilassanti, antireumatiche e ricostituenti. Per anni, queste terme, sono state il luogo di villeggiatura termale preferito dai reali Savoia.

Quest’oasi di pace trova ospitalità in una dimora bellissima ottocentesca che funge da cornice perfetta. La struttura offre, come principale trattamento, i bagni nelle ampie piscine all’aperto circondate da neve o verdi vallate, a seconda della stagione in cui scegliate di prenotare la vostra vacanza all’insegna del relax e lontani dallo stress.

La struttura, oltre alle 40 pratiche termali, offre massaggi, cascate e percorsi sensoriali, avvolti dall’acqua la cui temperatura si aggira intorno ai 36 °C, in vasche e saune in legno e pietra naturali! Le docce Vichy e i pediluvi consentono degli indimenticabili momenti di relax che doneranno al vostro corpo un benessere rivitalizzante.

Dove si trovano esattamente le terme di Pré Saint Didier

L’indirizzo esatto è Allee des Thermes, 11010 Pré Saint Didier (AO).

Terme di Saint Vincent – Saint Vincent

Le Terme di Saint Vincent furono scoperte nel 1770 e la sua sorgente fu battezzata con il nome Fons Salutis per le proprietà curative della sua acqua, classificata come: bicarbonato-solfato-alcalina-carbonica. E’ assolutamente indicata per curare malattie respiratorie e gastro-interiche.

Questo meraviglioso complesso termale  sorge a pochi chilometri dal confine con il Piemonte e la Svizzera. Il centro è stato successivamente ampliato con un centro benessere elegante e moderno che offre tre piscine interne e una vasca panoramica esterna con acqua ad una temperatura di 36 gradi. Queste terme offrono diversi servizi, tra cui: tre saune, un bagno di vapore, docce emozionali, cascata di ghiaccio e solarium dotato di tre jacuzzi. Una volta che siete lì, vi consigliamo di non perdete la possibilità di ammirare e passeggiare fra gli splendidi paesini tipici della Valle d’Aosta e far visita al famoso casinò, uno dei pochi rimasti attivi in Italia.

Dove si trovano esattamente le terme di Saint Vincent ?

L’indirozzo esatto è Viale IV Novembre n°100, 11027 Saint-Vincent .

 

 

Previous

Come togliere le macchie di sangue da vestiti e tessuti. 6 metodi veloci ed efficaci.

Next

Mantenere l'abbronzatura tutto l'anno: 8 consigli per non perdere la tintarella in autunno e inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche