Pubblicità

La Campania è una terra camaleontica che combina profumo del mare, paesaggi naturali, sole e ricca di arte antica e cultura moderna. Quando si pensa alla Campania ci si collega alle bellezze della Costiera Amalfitana, alla natura selvaggia del Cilento, all’indimenticabile genio di Totò ed alla bellezza eterna della grande Sofia Loren. In un territorio così terme e SPA vanno a costituire un valore aggiunto. Andiamo a scoprire insieme quali sono le terme della Campania.

Terme Stufe di Nerone (Napoli)

Le Terme Stufe di Nerone sono situate nell’incantevole cornice dei Campi Flegrei, tra Pozzuoli e Bacoli, a pochi minuti dagli scavi di Ercolano, luoghi molto ambito e frequentato dai turisti. Presenta una location caratteristica e suggestiva, fatta di storia e natura. Le terme Stufe di Nerone hanno la fortuna di sorgere in un punto strategico per le acque termali; in questa insenatura, legata al leggendario viaggio di Ulisse, nel II secolo A.C., vennero costruiti i primi impianti termali.

Queste Terme sono conosciute per la loro funzione curativa, in questo centro è possibile effettuare diverse cure termali: terapie inalatorie, ginecologiche e antro-balneo terapie. E’ possibile anche fare trattamenti di bellezza e per la cura del corpo seguiti da un personale esperto e qualificato. Tra la vasta gamma di trattamenti, troviamo:

  • massaggio cervico-sacrale;
  • riflessologia plantare;
  • massaggio linfodrenante seno e corpo;
  • massaggio con oli essenziali;
  • fango viso e corpo;
  • massaggio ai piedi con acqua termale.

Queste terme, grazie al certificato del Ministero della Salute, vanta l‘utilizzo di prodotti naturali al 100%. Il detergente termale è adatto a tutta la famiglia per una pelle idratata e sana in quanto il suo contenuto è composto dall’unione di acque termali, aloe vera e fiordaliso, senza conservanti, parabeni, peg, coloranti e sintetici.

Terme di Negombo ( Isola d’Ischia )

Le Terme di Negombo sorgono sulla meravigliosa isola d’Ischia, in particolare nella baia di San Montano, l’insenatura più suggestiva dell’isola. I giorni trascorsi alle Terme Negombo sono una vera e propria esperienza extrasensoriale che racchiude benessere fisico grazie ai trattamenti offerti dalla struttura, l’atmosfera del mare e la natura incontaminata che fa da cornice. La Baia di San Montano è, dai tempi degli Etruschi, considerata uno dei bacini più fertili e ricchi di pozzi termali. Sin da allora le acque venivano usate dai sacerdoti per riti religiosi. Queste acque e le sue proprietà sono definite miracolose; sono classificate:

  • minerali (in quanto presentano un residuo minerale secco superiore a 1 gr/l);
  • ipertermali (in quanto sgorgano alla fonte ad una temperatura superiore ai 40°C);
  • salso alcaline (in quanto ricche di Cloruro di Sodio);
  • radioattive (in quanto presentano piccole quantità di Radon, gas nobile).

La presenza del gas nobile Radon, che dona all’acqua una lievissima radioattività benefica, favorisce l’assorbimento dei sali presenti nell’organismo umano. Inoltre l’acqua permette un netto miglioramento del tono muscolare grazie al suo effetto antinfiammatorio e lenitivo. Tra i massaggi offerti dalle Terme Negombo troviamo:

  • i massaggi ayurvedici;
  • hot stone therapy (con pietre calde di origine vulcanica che avvolgono in modo dolce il corpo con effetti benefici all’organismo);
  • massaggi a quattro mani (paradisiaci);
  • massaggio Pinda.

Le Terme, oltre ad essere all’avanguardia e vantare a presenza di veri e propri trattamenti medici e riabilitativi, presenta una novità: i trattamenti di digitopressione che consistono in tecniche specialistiche per la riabilitazione motoria ed il benessere del corpo.

Gli ospiti possono inoltre scegliere tra trattamenti e peeling viso all’acido ialuronico o salicilico. Il fiore all’occhiello delle Terme Negombo è la Nevoscopia con microscopio ad epiluminescenza, strumento forte e potente per la mappatura dei nei e la relativa prevenzione di tumori cutanei.

Telese Terme ( Sannio Beneventano )

Tra gli uliveti e borghi medievali, nel cuore del Sannio beneventano, sorge questo complesso termale un luogo attuale ma intrinseco di antico passato. Tra i diversi trattamenti estetici, percorsi e massaggi, è possibile scegliere:

  • massaggi schiena e cervicale agli oli essenziali;
  • percorso kneipp;
  • cromoterapia;
  • aromaterapia;
  • bagno turco;
  • trattamenti viso Carità (esclusiva del centro).

Le Terme mettono a disposizione Acquapetra Resort & Spa che permette di usufruire di piscine esterne ed interne in un contesto di uliveti, dove pace, armonia e privacy  danno il giusto valore aggiunto alla propria vacanza.

Terme di Capasso, Contursi Terme ( Salerno )

A Contursi Terme, nella antica Valle del Sele, sorgono le Terme Capasso, dotate anche di una sofisticata ed elegante Spa. Le fonti delle sorgenti di Capasso possono essere definite un caso più unico che raro in Italia. Sgorgano a 47° gradi centigradi e sono classificate chimicamente come acqua termale minerale sulfurea bicarbonato alcalina. Le Terme di Contursi sono convenzionate con tutte le Asl italiane per bagni, fanghi e cure inalatorie. Con un impegnativa del medico potete accedere a diversi reparti presenti alle Terme Capasso, tra cui:

  • balneofangoterapia: prevede l’utilizzo di fango, efficace strumento per artrosi primarie e secondarie e reumatismi;
  • dermatologia: prevede il bagno termale come mezzo adatto a problemi cutanei come psoriasi, eczemi e dermatiti;
  • apparato respiratorio e otorinolaringoiatria: per la cura di infiammazioni e problemi delle prime vie respiratorie, come: faringiti, sinusiti croniche, laringiti, otite, sordità rinogena;
  • angiologia e ginecologia: per la cura di verici venose primitive, varici secondarie sindrome post-flebitiche. La cura prevede bagni termali ozonizzati e un percorso vascolare con idromassaggi in vasche calde e fredde;
  • vulvovaginiti, cerviciti e leucorree persistenti. La cura prevede delle irrigazioni vaginali e nella balneoterapia in vasca termale.

Terme Nudiste

Visto il crescente numero di turisti-nudisti, la meravigliosa isola d’Ischia ed in particolare la zona meridionale di Sant’Angelo-Maronti offre uno spazio interamente dedicato alla forma integrale: i Giardini Termali Aphrodite Apollon. Su questa parte dell’isola si riversano tantissimi turisti-nudisti di tutta Europa che usufruiscono di comfort ed attrezzature idonee per vivere al meglio il soggiorno termale. L’isola offre anche due spiagge nudiste:

  • Scogli di Zaro;
  • Becco dell’Aquila.
Previous

Sopracciglia tatuate: come si fanno, costi, pro e contro dei tatuaggi per sopracciglia.

Next

Quali sono i migliori sport ed esercizi per perdere peso? La differenza tra perdere peso e dimagrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche