Pubblicità

La birra fa ingrassare?

Se siete in sovrappeso e vi affidate a un nutrizionista o a un dietologo per seguire una dieta che vi permetta di dimagrire e perdere i chili in eccesso , è probabile che gli alcolici come vino , birra, liquori e distillati siano in testa alla lista di cibi e bevande da eliminare o ridurre drasticamente , insieme alle bevande zuccherate.

Questo significa che la birra fa ingrassare ed è un nemico della nostra linea ? Non necessariamente : in medio stat virtus , dicevano i latini , e la realtà è più articolata delle risposte semplicistiche e assolute .

Il segreto sta nel considerarlo alla stregua di un qualsiasi altro alimento e questo è tanto più vero per la birra, in cui i carboidrati sono comunque derivati da cereali e frumento e non sono zuccheri puri, come capita in molti altri alcolici.

Vantaggi e Svantaggi della birra per la vostra dieta

Una risposta completa e articolata alla questione , richiede di affrontare almeno 5 diversi aspetti :

1 la birra ha un contenuto di calorie non troppo alto

( meno di un bicchiere di vino o di un succo di frutta a parità di quantità , vedremo nel dettaglio che a seconda delle birre varia da 20 Kcal per 100ml a 60/70 Kcal per 100 ml ) ma che va conteggiato ai fini del rispetto del nostro target di consumo calorico giornaliero . E’ il consumo calorico giornaliero rapportato al fabbisogno che determina se aumentiamo o diminuiamo di peso : il consumo giornaliero dovrà essere inferiore al fabbisogno se stiamo facendo una dieta ipocalorica per la perdita di peso , sarà pari al fabbisogno se stiamo cercando di mantenere il nostro peso attuale , sarà superiore al nostro fabbisogno se stiamo seguendo una dieta ipercalorica magari per aumentare la massa muscolare in abbinamento a un programma di allenamento ;

2 la birra ha un contenuto di macronutrienti come ogni altro alimento 

I macronutrienti contenuti nella birra sono principalmente carboidrati, ma anche una minima quota di proteine ) , che dobbiamo conoscere alla pari delle calorie per controllare i totali dei macros assunti durante la giornata. A “favore” della birra va detto che questi carboidrati sono in minima parte zuccheri e quindi sotto questo profilo la birra è sicuramente migliore di vino , bevande zuccherate e succhi di frutta , ma se la nostra assunzione di macronutrienti è già sbilanciata a causa di troppi carboidrati , per poter aggiungere la birra dovremo rinunciare ad altri carboidrati come pasta , pane , dolci per un pari apporto.

3 le porzioni di birra sono maggiori di altri alcolici

Questo è ovviamente uno svantaggio della birra : mentre infatti una “porzione” di vino , tea o succo di frutta può tranquillamente rientrare nei 100-150 ml , per la birra non è raro superare facilmente i 250-300 ml : basti pensare che una lattina o bottiglia contiene 330ml , una birra media raggiunge tranquillamente i 400ml , mentre la “classica” pinta inglese raggiunge i 560 ml . Inutile dire che , se queste sono le quantità in gioco , allora si , la birra fa ingrassare !

4 la birra contiene alcool (meno di altri alcolici)

Molti considerano l’alcol un macronutriente a tutti gli effetti alla pari di proteine , zuccheri e lipidi . Trattasi però di un macronutriente particolare , che se abusato può determinare effetti negativi sul nostro organismo . A sfavore degli alcolici va detto che alcuni aspetti negativi dell’alcool durante una dieta riguardano un certo rallentamento del metabolismo e un minor senso di sazietà che potrebbe portare , se non ci sappiamo controllare a tavola , a pasti più abbondanti.

In generale, però, il tenore alcolico della birra è inferiore rispetto agli altri alcolici : le birre meno alcoliche partono da un 3.5% del volume , valori tipici vanno dal 4% al 7% . Nulla se paragonato al tenore alcolico dei superalcolici , che parte dal 15-20% per arrivare al 70%. Se invece prendiamo in considerazione le birre più alcoliche come la Du Demon ( 12% ) , la Tennent’s Super ( 9%) e la Slalom Strong ( 9% ) siamo a una gradazione comparabile a quella dei vini meno alcolici. e se il dietologo ci ha intimato di togliere completamente l’alcool , ci sono sempre le birre analcoliche.

5 troppe privazioni rendono la dieta insostenibile

Il quinto e ultimo aspetto è invece “a favore” della birra e riguarda la sostenibilità che dovrebbe avere una dieta per essere efficace nel lungo periodo : se eliminare drasticamente gli alcolici può dare un forte impulso ad un dimagrimento veloce , è altrettanto vero che risulta molto difficile reggere a lungo ad una dieta con privazioni troppo restrittive. Il rischio è quello del cosiddetto effetto Yo-Yo , ovvero un peso altalenante dovuto a periodi di forte privazione seguiti da periodi in cui si molla a livello mentale e si riprendono tutti i kg persi con gli interessi. In quest’ottica , dopo un taglio netto iniziale , può risultare utile reintrodurre con moderazione il consumo di birra , come gratificazione ma rispettando quanto detto nei primi 3 punti.

Riassumendo : la birra non fa ingrassare se consumata moderatamente e consapevolemente , cioè conoscendone i i valori nutrizionali e conteggiandoli a tutti gli effetti nel bilancio di calorie e macronutrienti alla pari di ogni altro alimento , per rispettare la quota di calorie e macronutrienti che ci siamo preposti nel nostro piano alimentare. Per fare questo dobbiamo leggere le etichette e conoscere queste proprietà ed è proprio ciò che faremo per voi in fondo a questo articolo : in ordine alfabetico potrete trovare calorie e macronutrienti di tutte le birre ( o quasi ) presenti sul mercato italiano , elencate in ordine alfabetico dalla A alla Z .

In generale possiamo dire che le birre con meno calorie sono le lager e le pils a gradazione alcolica medio-bassa , in cui sia la componente del frumento che quella dell’alcool sono piuttosto diluite rispetto all’acqua . Invece le birre ambrate , doppio malto , rosse , strong lager e speciali hanno un maggior contenuto calorico , spesso legato anche alla componente alcolica. Infine , proprio per venire incontro alle richieste degli appassionati di forma e fitness sono sempre più presenti sul mercato le birre analcoliche e ormai quasi ogni grande produttore ha la sua linea analcolica.

In base a quanto detto finora , comprendiamo anche il senso delle indicazioni del nutrizionista di cui parlavamo ad inizio articolo : se siamo abituati a bere , per fare un esempio , una strong lager tipo la Tennent’s Super da 33Cl a pasto , quindi una birra da 200 Kcal , a fine giornata il consumo di birra apporterà 400 Kcal al nostro bilancio giornaliero .

In una settimana sono pari a 2.800 Calorie . Togliere di colpo questa abitudine equivale a digiunare più di un giorno intero a settimana . Viceversa , se tenevamo questo consumo di birra senza tenerne conto  , stavamo trascurando dal nostro conteggio un equivalente superiore al fabbisogno giornaliero di un uomo adulto .

Calorie e valori nutrizionali di ogni tipo di birra , dalla A alla Z

Ecco dunque l’elenco delle birre con i valori nutrizionali che dovete assolutamente conoscere :

A : Asahi

Birra Asahi Super Dry ogni 100 ml : 41 Kcal , 2.8 grammi di carboidrati di cui 0 zuccheri – 0.3 grammi di proteine – alcool pari al 5.2% del volume

B : Bavaria , Beck’s , Budweiser

Bavaria Premium Holland Beer ogni 100 ml : 52 Kcal – alcool pari al 5% del volume

Bavaria 0.0 analcolica ogni 100 ml : 24 Kcal – 5.8 grammi di carboidrati – di cui 3.4 grammi zuccheri – 0.25 grammi di proteine

Beck’s classica ( Pilsner lager ) ogni 100 ml : 38,4 Kcal – 2.6 grammi di carboidrati -0,1 grammi di zuccheri – 0,52 grammi di proteine – alcool pari al 4.8% del volume

Budweiser ogni 100 ml : 38,8 Kcal – 2.8 grammi di carboidrati – 0,1 grammi di zuccheri – 0,37 grammi di proteine – alcool pari al 4.8% del volume

C: Carlsberg , Clausthaler, Ceres, Coop, Corona

Carlsberg : ogni 100 ml contiene 45 Kcal – alcool pari al 5% del volume

Clausthaler Original Birra analcolica : ogni 100 ml 26Kcal – 5.6 grammi di carboidrati di cui 2.8 zuccheri – 0.2 grammi di proteine . Clausthaler riporta anche il contenuto di sale della birra che è pari a 0.01 grammi (10mg ) ogni 100ml

Ceres Strong Ale ogni 100 ml : 61 Kcal – 3,4 grammi di carboidrati – 0,3 grammi di zuccheri – 0,32 grammi di proteine – alcool pari al 7.7% del volume

Coop Birra Italiana Analcolica ogni 100 ml : 19 Kcal – 4 grammi di carboidrati di 2.2. grammi di zuccheri – 0.2 grammi di protezine

Corona Extra ogni 100 ml : 42,1 Kcal – 4 grammi di carboidrati – 0,2 grammi di zuccheri – 0,32 grammi di proteine – alcool pari al 4.5% del volume

D: Du Demon

Biere Du Demon : ogni 100 ml contiene 109 Kcal ( fonte Fat Secret / My Fitness Pal ) – alcool pari al 12% del volume

F: Forst

Forst Premium ogni 100 ml : 43 Kcal – 3,3 grammi di carboidrati – 0 zuccheri – 0,33 grammi di proteine – alcool pari al 4.8% del volume

G: Guinness , Gosser

Gosser ( Austria’s Finest Beer ) : ogni 100 ml contiene 43Kcal , alcol pari al 5.2% del volume

Guinness Draugt : ogni 100ml contiene 35 Kcal , 2.76 grammi di carboidrati , 0.33 grammi di proteine

H: Heineken

Heineken ( Lager Pilsner classica ) ogni 100 ml : 42 Kcal – 3,2 grammi di carboidrati – 0 zuccheri – 0 di proteine – alcool pari al 5% del volume

Heineken 0.0 ( birra analcolica ) ogni 100 ml : 21 Kcal – 4,8 grammi di carboidrati – 1,3 grammi di zuccheri – 0,4 grammi di proteine – alcool pari a zero

Heineken H41 ( Lager con lievito della Patagonia ) ogni 100 ml : 54 Kcal – 5,5 grammi di carboidrati – 0 zuccheri – 0,6 grammi di proteine – alcool pari al 5.3% del volume

I: Ichnusa

Ichnusa Cruda ( birra microfiltrata ): valore energetico ogni 100 ml pari a 38 Kcal – Alcool 4.9%

Ichnusa Non Filtrata : valore energentico per 100ml pari a 42 Kcal – Alcool 5% del volume

L: Leffe

Leffe Blonde : ogni 100 ml contiene 57,6 Kcal – 5,2 grammi di carboidrati – 0,5 grammi di zuccheri – 0,43 grammi di proteine – alcool pari al 6.6% del volume

M: Moretti

Moretti classica ( ricetta originale ) : ogni 100 ml contiene 37 Kcal – 2,8 grammi di carboidrati – 0 grammi di zuccheri – 0,3 grammi di proteine – alcool pari al 4,6% del volume

Moretti Baffo d’oro ( Lager di puro malto italiano ) : ogni 100 ml contiene 39 Kcal – 3,1 grammi di carboidrati – 0 zuccheri – 0,6 grammi di proteine – alcool pari al 4.8% del volume

Moretti La Bianca ( Weiss ) : ogni 100 ml contiene 45 Kcal – 3,2 grammi di carboidrati – 0,4 grammi di zuccheri – 0,6 grammi di proteine – alcool pari al 5% del volume

Moretti zero : ogni 100 ml contiene 20 Kcal – 4,4 grammi di carboidrati – 1,2 grammi di zuccheri – 0,5 grammi di proteine – alcool pari a zero

N: Nastro Azzurro

Birra Nastro Azzurro : ogni 100ml contiene 45.5 Kcal – 4.7 grammi di carboidrati – 0.39 grammi di proteine – alcool 5.1% del volume

P: Peroni, Poretti, Pilsner

Birra Peroni Classica ( Lager a Bassa Fermentazione ) : ogni 100 ml contiene 39 Kcal – alcool 4.7% del volume

Peroni 3.5 ( Birra Lager Light ) : ogni 100 ml contiene 28.5 Kcal – alcool 3.5% del volume

Peroni Gran Riserva Rossa ( birra tipo Amber Munich ) : ogni 100 ml contiene 46 Kcal – 3.9 grammi di carboidrati – 0.5 grammi di zuccheri – alcool pari al 5.2% del volume

Peroni Gran Riserva Bianca ( lager di puro malto ) : : ogni 100 ml contiene 47 Kcal – 4.1 grammi di carboidrati – 0.5 grammi di zuccheri – alcool 5.2% del volume

Pilsner Urquell : ogni 100ml contiene 44Kcal – 4.5 grammi di carboidrati – 0.5 grammi di proteine – alcool 4.4% del volume

Poretti 3 Luppoli ( Lager non filtrata ) : ogni 100 ml contiene 42 Kcal

Poretti 6 Luppoli ( Birra Bock rossa doppio malto ) : ogni 100 ml contiene 60 Kcal – 4.12 grammi di carboidrati di cui 0.29 zuccheri – 0.5 grammi di proteine – 0.3 grammi di grassi di cui 0 grassi saturi – grado alcolico 7% del volume

Poretti 5 Luppoli ( Birra Bock chiara doppio malto ) : ogni 100 ml contiene 55 Kcal – 3.25 grammi di carboidrati di cui 0.1 grammi di zuccheri – 0.42 grammi di proteine – 0.2 grammi di grassi di cui 0 grassi saturi – grado alcolico 6.5% del volume

Poretti 7 Luppoli L’affumicata ( Birra ambrata stagionale aromatizzata all’uvetta di Corinto e malto affumicato ) : ogni 100ml contiene 55 Kcal – 3.59 gramm di carboidrati di cui 0.35g zuccheri  – 0.67 grammi di proteine – grado alcolico 6.3%

Poretti 7 Luppoli La Fiorita ( Birra chiara stagionale non filtrata e aromatizzata ai fiori di sambuco ) : ogni 100ml 45 Kcal – 2.78 grammi di carboidrati di cui 0.12 zuccheri – 0.37 grammi di proteine – grado alcolico 5.3%

Poretti 7 Luppoli L’Esotica ( Birra chiara stagionale non filtrata e aromatizzata al mango ) : ogni 100ml 41 Kcal – 1.92 grammi di carboidrati di cui 0.41 zuccheri – 0.48 grammi di proteine – grado alcolico 4.8%

Poretti 7 Luppoli La Mielizia ( Birra ambrata stagionale non filtrata e aromatizzata al miele di castagno ) : ogni 100ml 53 Kcal – 3.03 grammi di carboidrati di cui 0.21 zuccheri – 0.58 grammi di proteine – 0.2 grammi di grassi di cui nessun grasso saturo – grado alcolico 6.3%

S: San Miguel, Slalom

San Miguel ( Premium Especial Original Lager Beer ) : valore energetico ogni 100ml pari a 49 Kcal – alcool 5.4% del volume

Slalom Strong : ogni 100 ml contiene 60,9 Kcal – 6 grammi di carboidrati – 1,2 grammi di zuccheri – 1,5 grammi di proteine – alcool pari a al 9% del volume.

T: Tennent’s , Tourtel, Tuborg

Tennent’s Super : ogni 100ml contiene 73 Kcal – 5 grammi di carboidrati di cui 0.6 grammi di zuccheri – 0.8 grammi di proteine – alcool pari al 9% del volume

Tourtel birra analcolica : ogni 100 ml contiene 21 Kcal – 4.5 grammi di carboidrati di cui 2.6 grammi di zuccheri – 0.3 grammi di proteine

Tuborg Green ( Premium Lager ) : ogni 100 ml contiene 40 Kcal – 0.1 grammi di grassi – 2.31 grammi di carboidrati di cui 0.08 grammi di zuccheri – 0.38 grammi di proteine – alcool 5% del volume

Tuborg Red ( Strong Lager ) : ogni 100 ml contiene 40,4 Kcal – alcool 7% vol

W: WilliamBrau, Whurer

WilliamBrau birra analcolica : ogni 100ml contiene 27 Kcal – carboidrati 5.6 gr di cui 3.3 gr di zuccheri – Proteine 0 grammi – Grassi 0 grammi – sale < 0.03 gr – Alcool 0%

Whurer ( Lager ) : ogni 100ml contiene 45Kcal – alcool 4.7% del volume

E tu ? Hai trovato i valori nutrizionali e le calorie della tua birra preferita ? C’è una birra riguardo a cui vuoi chiedere informazioni o suggerire ? Scrivicelo nei commenti !

Riepilogando : qualche curiosità

Abbiamo passato in rassegna oltre 60 birre presenti sul mercato italiano e l’elenco è in continua crescita e aggiornamento , anche grazie ai vostri consigli . Da un rapido confronto , vediamo alcuni quali sono le birre più caloriche e meno caloriche e quali detengono invece il primato di birre con più carboidrati , più zuccheri e più proteine.

A titolo di curiosità riportiamo anche qualche “record mondiale” ovvero valori limite raggiunti da qualche birra balzata agli onori del guiness dei primati pur senza essere presente sul mercato italiano . A meno che , dopo aver letto questo articolo , non vi attiviate per riuscire ad importarla a casa vostra !

Qual è la birra con meno calorie ?

La birra meno calorica tra quelle passate in rassegna dal nostro articolo è la Birra Coop analcolica, con 19 Kcal ogni 100 ml. Una bottiglia da 33Cl di birra analcolica Coop contiene appena 62,7 Kcal.

Gli amanti della birra più attenti , però , avranno già pensato che “non vale” o “eh no, la birra analcolica non è birra” ! Non intendiamo addentrarci nelle questioni di filosofia birraia , ma teniamo in giusta considerazione l’obiezione e vediamo qual è la birra meno calorica tra le “birre non analcoliche” : a sorpresa troviamo la Guinness Draught con 35Kcal ( fonte Time.com ) , seguita a ruota dalla “nostra” italiana Moretti Classica con 37Kcal per 100ml.

Qual è la birra con più calorie ?

La birra più calorica tra quelle passate in rassegna è certamente la Biere Du Demon , con 109 Kcal per 100ml . Questo valore non è però indicato dal produttore , ma stimato attraverso le App di controllo delle calorie come Fat Secret e My Fitness Pal.

Tra quelle in cui il valore è invece certo e indicato dal produttore , la birra più calorica è sicuramente la Tennent’s Super con 73 Kcal per 100 ml : questo significa che se avete bevuto una bottiglia da 33Cl di Tennent’s Super avete appena ingerito 240 Kcal .

Per fare qualche equivalenza , quanti minuti di corsa o di camminata equivale una bottiglia di birra da 33Cl di Tennent’s Super ? La formula delle calorie consumate nella corsa è 0.9 * peso in Kg * km percorsi , mentre la formula delle calorie consumate camminando è 0.5 * peso in Kg * km percorsi.

Se ad esempio pesate 70 Kg per smaltire una lattina di birra da 33cl dovrete correre per 3.8 Km o camminare per quasi 7 Km . Quanto camminare per smaltire la birra o quanto correre per smaltire la birra dipende ovviamente dalla vostr velocità : una camminata veloce può essere intorno proprio a 7-8 Km/h , quindi se siete amanti della Tennnet’s super e pesate 70kg , per voi una birra equivale a 1 ora di camminata.

Se invece siete amanti del Jogging , diciamo a 10Km/h di media , per smaltire una birra bisogna correre per 23 minuti circa ( 0.38h ) .

Qual è la birra con più carboidrati ?

Non tutti i produttori indicano i valori nutrizionali della birra nelle etichette, forse perché ( erroneamente ) non viene considerato a tutti gli effetti un alimento , quindi ovviamente questa risposta vale solo tra le birre di cui conosciamo i macronutrienti.

Tra queste , la birra con più carboidrati è la Slalom Strong con 6 grammi di carboidrati ogni 100ml

Qual è la birra con zuccheri ?

La birra più zuccherata è la Bavaria analcolica con 3.4 grammi di zuccheri ogni 100ml . In cima alla lista delle birre con più zuccheri ci sono proprio le analcoliche ( 3.3 grammi per la Williambrau analcolica , 2.6 grammi per la Tourtel ) a dimostrazione che non è tutto oro quel che luccica nel marketing del salutismo.

I vantaggi per la salute presunti dal mancato consumo di alcool sono in parte compensati dal fatto che stiamo consumando qualcosa di simile ad una bevanda zuccherata : per fare un paragone, un tè freddo al limone può contenere circa 7grammi di zuccheri ogni 100ml , una coca cola ( non light ) circa 10grammi ogni 100 ml

Qual è la birra con meno zuccheri ?

Tra quelle che abbiamo elencato e che riportano tutti i valori nutrizionali ( molti produttori di birra non riportano i valori nutrizionali come per gli altri alimenti , ma solo le calorie e alcuni neanche le calorie ma solo il grado alcolico ) , la birra con meno zuccheri è l’Asahi Super Dry , che infatti ha 2.8 grammi di carboidrati ogni 100ml , ma nessuno di questi carboidrati è costituito da zuccheri.

Qual’è la birra più alcolica ?

Tra le birre italiane , o comunque tra quelle distribuite in Italia, la birra più alcolica è la Birra Morena Gran Riserva Lucana , una birra chiara strong da 14° . Guardando invece oltreconfine , ad una sorta di Guiness dei primati mondiale , la birra più alcolica del mondo è la Snake Venom della Brewmeister ( letteralmente dente del serpente ) , una birra scozzese da 67.5% di alcool.

Previous

Come coltivare le carote : dall'orto alla cucina

Next

Cos'è il tè bianco : proprietà , valori nutrizionali e controindicazioni

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche