Pubblicità

Rughe del viso, i segni del tempo che avanza. Che cosa le causa? Si possono prevenire? Ed infine quali sono i trattamenti estetici e naturali per contrastarle?

Cosa sono le rughe? Nient’altro che la conseguenza dell’invecchiamento della pelle, la struttura cede, abbiamo meno collagene e la cute tende a rilassarsi.

Le rughe più comuni compaiono attorno a naso e labbra e sono linee marcate tendenti verso al basso come delle parentesi, le famose zampe di gallina attorno agli occhi, attorno al naso dette glabellari e sulla fronte segno sicuro d’invecchiamento.

Rughe del viso: le cause

Le rughe sono nostre nemiche da sempre e ovviamente fioriscono prima di tutto sul viso, specie quelle d’espressione tendono ad essere più marcate.

Vediamo quali sono le cause della comparsa delle rughe:

  • sole, non solo provoca macchie ma tende ad evidenziare i solchi che si formano naturalmente nella pelle perché i raggi UV danneggiano il tessuto connettivo;
  • mimica facciale, movimenti ripetuti tendono a lasciare segni sulla pelle che con il tempo divengono ancora più marcati, quando poi la pelle perde tono appaiono le rughe;
  • età, l’invecchiamento è la principale causa;
  • il fumo causa un accelerazione dell’invecchiamento cutaneo;
  • ridotto apporto di collagene ed elastina;
  • l’inquinamento, ebbene questa è una causa molto comune, lo smog aggredisce la pelle causandone un precoce invecchiamento;
  • lo stress, spesso ci fa assumere espressioni corrucciate, ci mantiene tesi, ci fa mangiare male ed anche questo è un punto a sfavore per la giovinezza della nostra pelle.

Rughe del viso: prevenzione

Le rughe si possono prevenire? Certamente sì, ecco come fare:

  1. usare sempre una crema con fattore protettivo 30 almeno, anche in inverno per proteggere bene la pelle (evitare le lampade abbronzanti);
  2. mangiare in modo sano, scegliere soprattutto frutta e verdura che contengono antiossidanti e vitamine;
  3. non fumare perché il fumo peggiora l’invecchiamento normale della pelle;
  4. praticare sport e movimento fisico per potenziare i sistemi antiossidanti endogeni;
  5. scegliere sempre cosmetici antirughe che siano biologici e di buona qualità;
  6. cercare di essere meno stressati, prendere la vita come viene e rilassarsi;
  7. iniziare ad applicare creme antirughe dopo i 25 anni, troppo presto? Assolutamente no
  8. struccarsi bene e pulire sempre bene e a fondo il viso per rimuovere tracce di make up e di smog;
  9. evitare gli sbalzi di peso che tendono a mettere a dura prova la pelle;
  10. evitare i detergenti eccessivamente aggressivi che inaridiscono la pelle;
  11. assumere integratori di vitamina A, E e C;
  12. fare della ginnastica facciale la mattina e la sera formando delle vocali esagerate;
  13. bere tisane depuranti e disintossicanti perché non ci accorgiamo di quanti metalli e tossine ingeriamo ma con il tempo è la nostra pelle a farne le spese.

Come si scelgono dei buoni prodotti cosmetici antirughe? Non si guarda il prezzo, non si guarda la marca, ma l’INCI che non deve contenere parabeni, petrolati e siliconi.

Quali sono i cibi consigliati per contrastare le rughe?

  • pesce azzurro
  • crostacei
  • mandorle
  • noci
  • tofu
  • succo di mirtillo
  • frutti di bosco
  • agrumi
  • broccoli
  • uva
  • pomodori
  • avocado
  • spinaci
  • noci del Brasile
  • cereali integrali

Quali sono i cibi da evitare?

  • junk food
  • cibi troppo grassi
  • fritture
  • zuccheri semplici

Rughe del viso: trattamenti medici estetici e trattamenti naturali

Esistono diversi trattamenti estetici e naturali che si possono attuare contro le rughe.

Partiamo con i trattamenti estetici:

  1. peeling chimico, si applica dell’acido che brucia lo strato superficiale del derma rimuovendo rughe, lentiggini ma anche macchie, non si può eseguire in estate e comporta del rossore per un certo periodo di tempo;
  2. laser, sorgente di luce e radiofrequenza, il raggio laser va a distruggere lo strato esterno della pelle e riscalda il derma stimolando una nuova crescita di fibre di collagene,la guarigione richiede dei mesi ed al termine la pelle appare più liscia e più compatta;
  3. dermoabrasione, anche in questo caso per ottenere un effetto levigato, si va a rimuovere sempre lo strato superficiale per mezzo di una spazzola rotante, successivamente la pelle nuova farà la sua comparsa a sostituire quella vecchia e danneggiata;
  4. microdermoabrasione come sopra ma con risultati meno lunghi nel tempo;
  5. filler dei tessuti molli, ovvero si iniettano materiali riempitivi come collagene o acido ialuronico anche in questo caso l’effetto è temporaneo;
  6. tossina botulinica, la tossina più famosa di sempre che si inietta in specifici muscoli ottenendo così la paralisi delle fibre muscolari e limitando perciò la mimica facciale, l’effetto dura tre o quattro mesi circa;
  7. lifting viso, ovvero la rimozione dell’eccesso di pelle e di grasso e per ricollocare la pelle nella corretta posizione, permette alla cute di ritornare tonica, gli effetti possono durare anche una decina di anni.

Passiamo ai trattamenti naturali:

  • reverastolo, si trova nei semi e nella buccia dell’uva ed ha grandi proprietà antiossidanti;
  • vitamina C anche questa è un’ottima alleata contro le rughe;
  • rutina, un noto flavonoico;
  • quercitina che si trova nella frutta viola, in mele, agrumi e uva;
  • echinacoside ovvero l’estratto dell’echinacea;
  • vitamina E soprattutto presente nell’olio di germe di grano;
  • rosa mosqueta, l’olio essenziale riduce notevolmente l’invecchiamento;
  • olio di camelia, aiuta a pulire bene il viso ed attenuare le rughe;
  • ginseng, ottimo antiossidante naturale;
  • cetriolo, migliora l’idratazione della pelle ed aiuta a prevenire le rughe;
  • albume d’uovo, purifica e tende naturalmente la pelle;
  • olio di oliva, ricco di grassi alleati della giovinezza della pelle;
  • olio di mandorle dolci, nutre in profondità la pelle.

S’intende che questo è un elenco di prodotti naturali che possiamo trovare nei cosmetici o in natura per fare creme, lozioni e maschere.

Le vitamine dovrebbero essere assunte tramite integratori se non vengono assunte con l’alimentazione ed esistono in commercio boccette da bere che stimolano la produzione di collagene.

Quali sono i vostri segreti di bellezza antirughe?

Previous

Melograno: proprietà, benefici per la salute, utilizzi e controindicazioni

Next

Imodium®: rapido contro la diarrea, ma è solo un sintomatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Disclaimer
*Le informazioni fornite su filnita.com sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Potrebbe Interessarti Anche